Curcuma, oro in polvere che ci regala salute e bellezza!

By 12:00 ,




CIAO!!!

Oggi parliamo della curcuma, una radice meravigliosa dalle tante proprietà. Parente stretta dello zenzero, è utilizzata da secoli nella medicina ayurvedica per il trattamento delle patologie gastriche.

Ricca di curcumina, una potente sostanza antiossidante che dona il tipico colore giallo carico alla polvere che se ne ricava,è anche antinfiammatoria e ottima per purificare il sangue e ripulire l’intestino. È l’ideale per condire carne e pesce, verdure e riso basmati, per preparare piatti etnici che abbiano gusto e colore. Scopriamola insieme!!

LA CURCUMA IN CUCINA

La polvere di curcuma si trova ormai in molti negozi naturali o etnici, a volte anche al supermercato. Una polvere dorata che cattura lo sguardo e i sensi, grazie al suo profumo fresco e speziato. Oggi è possibile trovarla anche in piccole radici, per utilizzarla come lo zenzero. Vi scrivo un paio di ricette che preparo abbastanza spesso e che riscontrano parecchio successo!!

-SPAGHETNICI ALLA VALE:  per preparare questa ricetta occorrono spaghetti di riso, carote, zucchine, scalogno, curcuma, zenzero,olio extravergine d’oliva e salsa di soia. Ammorbidire gli spaghetti di riso in acqua calda; nel frattempo preparare un soffritto con lo scalogno tritato, olio extravergine d’oliva, un cucchiaio di curcuma in polvere- oppure a fettine, se avete delle radici fresche-  e qualche fettina di zenzero fresco.  Soffriggere per cinque minuti, poi aggiungere le carote e le zucchine tagliate a julienne. Cuocere per circa otto minuti, poi aggiungere un po’ d’acqua ed un cucchiaio di salsa di soia biologica. Infine, aggiungere gli spaghetti e rosolare per 5 minuti, per farli insaporire per bene. Et voilà! :-)

-POLLO ALLA CURCUMA: per questa ricetta occorrono bocconcini di pollo, curcuma in polvere, olio extravergine d’oliva, sale fino,aglio, zenzero fresco, pepe misto. Preparare un soffritto con aglio, fettine di zenzero, e olio evo. Togliere l’aglio. Aggiungere il pollo, la curcuma, il sale, il pepe, un goccio d’acqua e far cuocere circa dieci-quindici minuti. Servire accompagnato da riso basmati.

LA CURCUMA PER PELLE E CAPELLI

Le donne indiane sono solite utilizzare la curcuma per levigare e dare luce alla pelle. Preparano una pasta con argilla e altre erbe indiane e la usano come maschera per il viso. Se ce la mettiamo noi ragazze occidentali rischiamo di diventare gialle come Lisa Simpson!! XD

Piuttosto possiamo usarla in due modi: per preparare un buon oleolito, o in aggiunta a maschere per capelli a base di erbe e di Hennè, per donare riflessi color zafferano!
Eccovi la ricetta base per utilizzare la curcuma sul corpo:
OLEOLITO DI CURCUMA: in un contenitore pulito e disinfettato , versare mezzo cucchiano di curcuma in polvere e 150 ml di olio di sesamo biologico. Chiudere e agitare bene. Si può utilizzare tal quale in poche gocce sul viso o in aggiunta alla crema abituale per viso e corpo. È importante non eccedere nelle dosi perché la curcuma ha potere colorante.

Sui capelli: se ne aggiunge la punta di un cucchiaino-non di più altrimenti diventate gialle!! XD- ad un miscuglio di erbe curative per capelli, come henne neutro, brahmi, kapoor kachli e zafferano. Approfondiremo presto questo argomento ;-).

Spero che questo post vi sia stato utile!!

A prestissimo Valentina :-)

 

 

 

You Might Also Like

1 commenti

  1. Non vedo l'ora di provare gli spaghetnici e il pollo!!! 😊

    RispondiElimina